Viaggiare gratis per il mondo; se pensate che sia solo un sogno irrealizzabile, se vorreste lasciare tutto e partire per vedere ogni angolo del nostro pianeta, ma non sapete come fare, allora ecco la risposta.

Viaggiare gratis in tutto il mondo; Se questo è il vostro sogno, allora ecco la risposta che cercavate: l’elenco dei siti che vi consentiranno di realizzare il vostro desiderio.

E posso garantirvi che “FUNZIONANO”, perché li uso io stessa che sono in viaggio nel mondo da un anno 🙂

viaggiare gratis

Redondela, Spagna. Annalisa Galloni

Come viaggiare gratis

Siete in tanti, ogni giorno, a chiedermi consigli su come viaggiare gratis.

Posso dirvi che anche io, esattamente un anno fa, pensavo come voi che viaggiare a costo zero fosse una cosa difficile, se non impossibile; un desiderio platonico che mai avrei potuto realizzare.

Ma, per fortuna, mi sono ricreduta.

viaggiare gratis

Monti Lattari, Italy. Annalisa Galloni

Tutti i dubbi, le paure e le domande che avevo prima di iniziare, sono via via sparite lungo la strada, ed ho man mano scoperto, appreso ed imparato le tecniche giuste per godere appieno della mia vita da viaggiatrice, per risparmiare e per viaggiare gratis.

Lasciare tutto, famiglia, amici, casa, città, lavoro, per seguire l’ignoto, senza sicurezze né certezze, può spaventare, lo so bene; ma credetemi, se questo è ciò che desiderate, potete e dovete farlo… ne varrà la pena.

Ed ecco allora che vi svelo, spiegandovi anche il loro funzionamento passo per passo, i siti che possono aiutarvi a farlo; siti che ho scoperto lungo il mio viaggio e che ho usato ed uso ancora oggi io stessa per viaggiare.

All’interno di essi potete trovare strutture di tutto il mondo che vi offrono vitto ed alloggio in cambio di sole poche ore di lavoro al giorno. Vi consentiranno, quindi, di andare dove volete, senza dovervi preoccupare dei costi per il cibo e per il pernottamento; vi basterà solo acquistare un biglietto aereo… e seguire i vostri sogni.

1) WORLDPACKERS 

Il primo che vi consiglio per viaggiare gratis è WORLDPACKERSun sito super affidabile nel quale potrete trovare e vagliare migliaia di offerte di “volontariato”; l’idea è quella di “lavorare” come volontari in uno dei tanti hostel di tutto il mondo, che offrono vitto e alloggio in cambio di qualche ora.

E’ in inglese, ma ben fatto e facilissimo da usare.

Vi basterà inserire lo stato, la regione o la città in cui vorreste recarvi, ed il periodo in cui vorreste andare; vi comparirà, così, l’elenco di tutti gli hostel disponibili. Per ogni hostel troverete la tipologia di offerta di lavoro cui potrete candidavi (ad esempio addetto alla reception, fotografo ecc…), i requisiti richiesti dall’hostel per il lavoro (ad esempio parlare inglese, spagnolo o italiano ecc…), le condizioni (ossia quante ore al giorno e per quanti giorni a settimana dovrete “lavorare”, ed il minimo lasso di tempo di permanenza richiesto), e cosa sono disposti ad offrirvi in cambio della vostra mano d’opera (pernottamento gratuito, colazione-pranzo-cena gratuiti, lavanderia ecc…).

Per aiutarvi a capire l’utilizzo del sito, vi spiego ogni voce, passo passo:

  • una volta effettuato l’accesso al sito, vi comparirà questa schermata iniziale; nel primo riquadro potete inserire la località dove vorreste andare ( foto 1)
  • esempio: portogallo ( foto 2)
  • una volta scelto l’hostel, potrete visionare tutte le informazioni sull’offerta: che tipo di lavoro viene richiesto, per quante ore al giorno, in cosa consiste what we ask for = per quante ore a settimana devi lavorare, quanti giorni liberi avrai, e quali sono i requisiti; nell’esempio della foto dovrai lavorare per 36 ore a settimana, per quattro giorni a settimana (avrai quindi 3 giorni OFF, liberi) e devi avere una conoscenza iniziale della lingua inglese. rewards = cosa ti viene offerto in cambio; nell’esempio della foto ti viene offerto vitto, colazione e uso della lavatrice ( foto 3)

  • scegli un hostel dall’elenco che ti compare ( foto 4)
  • una volta scelto l’hostel, potrete visionare tutte le informazioni sull’offerta: che tipo di lavoro viene richiesto, what we ask for = per quante ore a settimana devi lavorare, quanti giorni liberi avrai, e quali sono i requisiti; nell’esempio della foto dovrai lavorare per 36 ore a settimana, per quattro giorni a settimana (avrai quindi 3 giorni OFF, liberi) e devi avere una conoscenza iniziale della lingua inglese. rewards = cosa ti viene offerto in cambio; nell’esempio della foto ti viene offerto vitto, colazione e uso della lavatrice ( foto 5)
  • qual’è il periodo in cui puoi lavorare; nell’esempio della foto, l’hostel ricerca volontai per tutti i mesi dell’anno (foto 6)
  • stay at least: il minimo di permanenza ( foto 7)
  • activities: in cosa consiste il lavoro ( foto 8)

Io, personalmente, fra i tanti con cui ho collaborato, ho vissuto una delle esperienze più belle della mia vita come volontaria al Funky Monkey Hostel Sagresdove ho potuto godere di due mesi di sole, mare, surfing e relax; nonché della meravigliosa compagnia del divertentissimo team e di tutti i simpaticissimi ospiti. Che dire… il paradiso.

2) WORKAWAY 

WORKAWAY ha le stesse funzionalità di WorldPackers, ma una varietà di offerte molto più ampia; 

Racchiude infatti PERSONE di tutte il mondo che cercano volontari per ogni genere di attività: dai ranch con cavalli, ai villaggi, alle fattorie, alle semplici persone che necessitano di aiuto per costruire casa, badare ai bambini o anche solo sorvegliare la casa quando sono fuori città; credetemi, ve ne è per tutti i gusti 🙂

Ed anche qui avete la possibilità di ricercare l’offerta giusta per voi sia cercando per paese, sia inserendo voi la “parola chiave” (ad esempio: ANIMALS, se volete lavorare con gli animali).

  • Inserisci la tua destinazione preferita nel campo WHERE, oppure la parola chiave nel campo SEARCH WORD OR PHRASE ( foto 1)
  • Valuta, fra le tante offerte comparse nella tua ricerca, quella che più ti piace ( foto 2)
  • Verifica i requisti richiesti per il lavoro, cosa ti offrono e fino a quando è disponibile l’offerta ( foto 3)

3) COUCHSURFING

Diverso, ma anche lui degno di nota, è invece COUCHSURFING, un sito che vi consente di farvi ospitare gratis nel mondo, a casa delle migliaia di persone che si offrono di ospitarvi gratuitamente nel loro appartamento.

La registrazione è gratuita, ed anche qui, una volta inserita la destinazione, troverete l’elenco di tutte le persone che sono disposte ad ospitarvi; potrete inviargli un messaggio privato per presentavi e richiedere la disponibilità. Quando vi comparirà l’elenco dei “locals” che sono disposti ad ospitarvi (nell’esempio della foto, a Porto, vi sono 1.133 persone), il mio consiglio è di scegliere coloro che hanno un alto numero di referenze, ossia che già hanno ospitato precedentemente. Ovviamente, spendete qualche minuto per leggere le recensioni che altri viaggiatori come voi hanno scritto in riferimento al Locals, così da valutare se siano positive o negative.

  • Scegli la destinazione (foto 1)
  • Inserisce le date del viaggio ( foto 2)
  • Controlla nell’elenco dei risultati quante persone ci sono, che lingua parlano, e quante referenze hanno ( foto 3)

Ai tanti che mi hanno ospitato, e devo ammettere anche viziata con prelibate cene tipiche e tour dei luoghi più belli e segreti, ho posto la medesima domanda: “Perché lo fai?” e la risposta è stata sempre la stessa: “non potendo viaggiare io stesso, ho scelto di viaggiare da casa, attraverso le storie di voi viaggiatori.”

E allora cosa aspettate? Siete pronti a realizzare anche voi il vostro sogno?

E ricordate che, dovunque sceglierete di andare e qualunque esperienza sceglierete di vivere, potete starne certi che ne varrà la pena 🙂

Annalisa Galloni

Annalisa Galloni

E se anche tu ami viaggiare e vuoi condividere le tue esperienze di viaggio, esporre i tuoi dubbi, o semplicemente trovare l’ispirazione, seguici alla pagina Facebook Animerranti e su Youtube, e unisciti al gruppo Anime in viaggio.

Leggi anche:

Scritto da Annalisa Galloni

Condividi...

Annalisa Galloni

Da sempre amante dei libri e della scrittura, inizia la sua carriera giornalistica nel 2015, come pubblicista e foto/video reporter. Famelica viaggiatrice, appassionata di fotografia, natura, trekking, viaggi e sport estremi, ha ritrovato l’unione di tutte le sue passioni nel ruolo di giornalista di viaggi e copywrite. “Vivi in modo che tu possa desiderare di tornare a vivere.” Cit. FWN

4 commenti

Voli low-cost: come trovare i voli più economici · 2 marzo 2017 alle 21:07

[…] Come viaggiare gratis in tutto il mondo: link e siti utili. […]

Viaggiare zaino in spalla: 10 consigli utili per organizzare il tuo viaggio - Animerranti · 24 aprile 2017 alle 18:01

[…] Come viaggiare gratis in tutto il mondo: link e siti utili. […]

Migliore agenzia visti per i tuoi viaggi. - Animerranti - Blog di viaggi · 30 luglio 2017 alle 11:14

[…] Come viaggiare gratis in tutto il mondo: link e siti utili. […]

Se non sei felice del tuo lavoro, cambialo! Ecco perché... - Animerranti - Blog di viaggi · 16 agosto 2017 alle 20:48

[…] Come viaggiare gratis in tutto il mondo: link e siti utili. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.